Ormoni

settembre 18, 2015

PROLATTINA

Ormone polipeptidico prodotto dall’ipofisi anteriore la sua principale azione è la promozione della lattazione; la suzione del bambino aumenta la secrezione della prolattina e permette la lattogenesi.
La sua funzione è strettamente correlata a quella di due altri ormoni ipofisari, FSH e LH che regolano i livelli di estrogeni e quindi la regolarità de ciclo mestruale e l’ovulazione nella donna e il testosterone nell’uomo e quindi la produzione di liquido seminale, la fertilità e la libido.
Una problematica importante è data da alti livelli di concentrazione di prolattina, definita iperprolattinemia (valori superiori alla media), in genere è data da un utilizzo eccessivo di determinati farmaci, da un mal funzionamento della tiroide, da policistosi ovarica o da presenza di adenomi ipofisari.
Importante ricordare che un iper-estrogenismo causato dalla iper-prolattinemia di lunga durata può portare a dolori durante il rapporto sessuale (dispareunia).

Posted